Come scoprire un tradimento: la premessa

Non è mai facile scoprire un tradimento ma una cosa è certa: Non è nemmeno troppo difficile e se ci si ferma un attimo a riflettere, si comprende il perché.

Una coppia ha vissuto molti momenti insieme, belli oppure difficili nei quali ogni partner ha fatto tesoro di molte esperienze per le quali ha imparato a conoscere l’altro e le sue abitudini. C’è infatti una quotidianità che si presume per la maggior parte dei casi, essere pressoché la stessa. Gli orari di lavoro, il tempo dedicato alla coppia, l’umore, e tanti altri aspetti anche minimali che ogni partner ha imparato a conoscere dell’altro. Ovviamente in questa riflessione entra in gioco un elemento forse il più importante tra tutti. L’atteggiamento del partner nei propri confronti. E si, perché è forse uno dei primi aspetti che

viene alla luce quando il proprio partner tradisce, cioè la sua mancanza di attenzioni nei confronti dell’altro, segnale evidente che qualcosa dunque non va.

Come scoprire un tradimento: I segnali

 Esistono come già detto, molti segnali per scoprire se la persona che amiamo ci ha tradito a partire dalla sua apertura nei nostri confronti. Un partner libero da ogni altra storia o sotterfugio qualsivoglia, sarà a proprio agio nel coinvolgere il proprio partner in nuove attività, hobby o amicizie nuove. Non sarà arrabbiato se l’altro cerca di sapere di più dei suoi spazi, anzi, lo coinvolgerà in tutto quello che sperimenta di nuovo anche si si tratta di vita sociale sui social.

Un altro punto cruciale per scoprire un tradimento è l’atteggiamento del partner nei nostri confronti. Un partner innamorato e soprattutto libero da legami extra, non tenderà sempre ad arrabbiarsi con noi come se fossimo perennemente il suo nemico, anzi. Ci saranno spesso momenti nella coppia caratterizzati dal buonumore e all’insegna della reciprocità: progettare un viaggio insieme, un itinerario o anche un film al cinema o sul divano di casa, sono tutti segnali che effettivamente le cose vanno bene e non il contrario.

Nell'”universo” di segnali idonei a scoprire se il proprio partner ci ha tradito, non manca il telefono, ovviamente. Se lui o lei utilizza infatti applicazioni di messaggistica istantanea sul proprio telefono, anche qui è possibile rapidamente sapere come stanno effettivamente le cose. Chiaramente non è possibile prendere il telefono del proprio compagno/a e sbirciare di nascosto, quindi sarà possibile

chiedere di guardare la lista dei suoi amici. Se non ha niente da nascondere, non ci metterà molto tempo a consegnare il telefono!

Chiaramente completano “l’indagine” una serie di altri elementi tutti utilissimi a scoprire eventuali menzogne come l’individuazione di oggetti presenti in casa, in auto, che riportano a situazioni diverse da quelle che noi conosciamo di lui/lei, scontrini, conto corrente…

 

Scoprire un tradimento con l’aiuto dei tarocchi

 Anche dopo aver messo in pratica una serie di analisi e perché no, anche appostamenti, non sempre risulta facile capire se lui o lei ci sta tradendo. Questo perché esistono persone molto brave a mentire e nascondere i segnali del loro tradimento, mentre dall’altra parte invece succede che il partner tradito ha di sovente una personalità alquanto fragile e non proprio utile a scovare la menzogna nel cuore dell’altro.

Molte persone si sono affidate ai tarocchi per liberare la propria mente da ogni dubbio e hanno così scoperto quanto le carte possono essere non solo un valido strumento di interpretazione degli eventi a noi circostanti, ma sono un prezioso mezzo di riflessione interiore su se stessi e sulle persone a noi

vicine. Grazie ad un consulto professionale che il nostro centro può offrire, infatti è possibile un’attenta meditazione su quelli che sono i sentimenti propri e di chi ci sta accanto. Perché le carte in generale, che siano tarocchi, sibille o altro, sono un mezzo di riflessione e perché no, di saggezza. La saggezza di contemplare la propria esistenza in modo distaccato ma non per questo meno intenso, anzi. Le carte aprono il cuore e la mente per capire ciò che sta davvero succedendo nella propria vita dandoci modo di imparare dai nostri errori e quelli degli altri.

 

Come scoprire un tradimento e ritornare a sorridere con un consulto

Si sa, il tradimento o il solo pensiero che questo sia accaduto, intrappola la mente impedendo di vivere in modo sereno. Proprio per questo, chi almeno una volta nella vita ha deciso di affidarsi ad un professionista esoterico per vederci chiaro oltre le proprie ansie, ha imparato che da un tradimento non si esce sconfitti, ma bensì rigenerati da una nuova consapevolezza. Quella di sapere fino a che punto quella storia merita il proprio dolore o addirittura il proprio perdono e il desiderio di darsi una seconda possibilità. Perché anche perdonare chi ha sbagliato presuppone l’apertura ad un nuovo cammino incognito che ha bisogno di riflessione ed equilibrio. Quello che insegna il mondo dei tarocchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.